30 gen 2014

Piccoli creativi crescono

Quando in casa si respira aria di creatività anche i figli crescono con la creatività nel cuore e nelle mani.
Più volte vi ho detto di mia figlia che ama lavorare il fimo oggi invece voglio farvi vedere il piccolo che adora il feltro ed altre piccole cose.....eccolo mentre lavora.


Qualche giorno fa ha realizzato per me un biglietto e siccome mi è piaciuta molto la tecnica che ha usato voglio condividerla con voi così la potete utilizzare nei disegni con i vostri bambini. 
Il biglietto che vi mostro l'ho rifatto io per mostrarvi il procedimento.
Dentro al cuore, in rilievo, ci sono i trucioli dei pastelli temperati  

Bisogna temperare solo la punta del colore per ricavare i truciolini, il contorno della matita quindi va tolto
Non resta che fare un disegno dentro al quale mettere la colla
e infine versarvi i truciolini del pastello per ottenere il rilievo

Si può utilizzare solo un colore ma per avere un effetto più bello è meglio mischiarne vari a fantasia e magari temperare un po' di più un solo colore dove ne occorre uno predominante come ho fatto io con il cuore dove si vede di più il rosso.
Idea dell'ultimo momento!!!! Perchè non fare con le nostre mani un bel biglietto per il nostro amore a San Valentino utilizzando proprio questo cuore e questa tecnica????!!!!!!

23 gen 2014

Apertura negozio su Artesanum

Care amiche c'è una grande novità che mi riguarda, come avete già letto nel titolo, ho finalmente aperto anch'io un negozio online sul sito di Artesanum.
Troverete alcune mie creazioni, per il momento sono poche ma conto di incrementarle al più presto.
Nella colonna a destra trovate il banner che vi porterà direttamente a visitare la mia vetrina.

Madrina del mio negozio è la mia carissima amica creativa Mary del blog Il Gufo Creativo che ringrazio moltissimo per il sostegno, i mille consigli e soprattutto l'incoraggiamento ad iniziare questa nuova avventura!!!!! 

20 gen 2014

Astuccio in feltro cartamodello e tutorial

Ecco il mio nuovo astuccio tutto realizzato in feltro con applicazione di cuori in stoffa!!!
l' interno

Se volete realizzarlo anche voi seguite il mio tutorial. Innanzi tutto prelevate il cartamodello da me realizzato, sono tre pagine basta cliccare sul seguente link



Ora passiamo all'occorrente:
  • Feltro 4 mm
  • stoffa a fantasia
  • teletta termoadesiva
  • chiusura lampo lunga 35 cm

Dopo aver stampato le 3 pagine ritagliate i vari pezzi e riportateli sulla carta velina ricomponendo con attenzione soprattutto quei pezzi che ho dovuto inserire su 2 pagine. 
Una volta ricostruito tutto il cartamodello riportatelo sul feltro e tagliate le varie parti, ricordate sempre che sul feltro non occorre lasciare margini di cucitura.
 Il cartamodello che occorre per realizzare il davanti dovrà essere ritagliato lungo il tratteggio che forma i cuori poi posizionato sul feltro e, con una matita seguire bene il contorno
 per ottenere le 3 forme dei cuori
 che andranno poi ritagliate
 e sostituite con i cuori che realizzeremo con la stoffa a fantasia.
Per realizzare i cuori da applicare, ritagliate il modello che trovate a pag 3, riportatelo sulla stoffa fino ad ottenere 6 cuori (nella foto ce ne sono solo 5 uno mi era caduto)
 su ogni cuore andrà applicata la teletta termo adesiva
 formate delle coppie facendo combaciare rovescio su rovescio
 imbastite, poi fate tutt'intorno a macchina lo zig zag accompagnando man mano per seguire bene la forma
I cuori andranno applicati sul rovescio del davanti facendo una cucitura dritta seguendo con la macchina la forma ritagliata.
i cuori sono poco più grandi delle forme tagliate sul feltro fate attenzione quindi a posizionare bene il cuore in stoffa, fate sempre un'imbastitura che vi aiuterà a tenere i cuori ben fermi e ad eseguire meglio la cucitura che andrà effettuata piano piano per seguire bene la forma tutt'intorno.  
Questo il risultato finale
Passiamo ora alla chiusura lampo, a pag 3 trovate il rettangolo che vi occorrerà per rifinire le 2 estremità della lampo, posizionatelo sulla stoffa e tagliate i rettangoli, non occorre lasciare margini
 Ripiegate di circa 1 cm i 4 lati sul rovescio aiutandovi con il ferro da stiro caldo le pieghe si formeranno da sole senza dover cucire nulla
 e andranno applicate alle estremità come in foto

richiudete, imbastite e cucite a macchina tutto intorno ai 4 lati, questo è il risultato che dovrete ottenere
A questo punto non dobbiamo far altro che assemblare i pezzi in feltro cominciando proprio dall'applicazione della cerniera.  Imbastire la parte davanti

 e dietro sulla cerniera vicino ai dentini lasciando un paio di cm alle estremità

 quindi cucire a macchina, poi imbastire e cucire i laterali posizionandoli, rovescio su rovescio, prima sul davanti
 poi sul dietro dell'astuccio
 ripiegare un pochino in dentro la parte in alto che risulterà più corta del davanti e del dietro per dare gioco alla cerniera
Cuciti entrambi i laterali non rimane altro che applicare la base...fate combaciare i suoi 4 lati con i 4 lati del corpo già assemblato dell'astuccio

come sempre imbastire infine cucire a macchina.
L'astuccio è lungo 31 cm x 16,5 cm di altezza e largo 8 cm le sue dimensioni quindi consentono di utilizzarlo per contenere svariati oggetti, l'interno è veramente capiente.
Per oggi è tutto buon cucito!!!!

13 gen 2014

Punti decorativi

Oggi parliamo dei punti decorativi che troviamo sulle più moderne  macchine da cucire, soprattutto le elettriche dove ne troviamo davvero un'ampia scelta tra cui anche alfabeti e numeri, ecco un piccolo esempio.


Naturalmente ogni marca propone i propri punti quindi non troviamo gli stessi su tutte le macchine inoltre la quantità varia anche in base al modello di macchina proposto.
Proprio in questi giorni, tramite mail, ho dato dei consigli sul loro utilizzo ad alcune amiche ed ho pensato di condividerli anche qui sul blog.
Innanzi tutto diciamo che i punti decorativi sono dei veri e propri piccoli ricami che la macchina effettua in modo automatico, ecco i miei consigli:


  • Non è necessario acquistare filo da ricamo come per le macchine ricamatrici però, per ottenere un risultato finale che soddisfi in pieno la consistenza, la tenuta e naturalmente l' aspetto visivo, è sempre meglio affidarsi a filati di qualità (es. Gutermann, Madeira.....);
  • Utilizzare sempre il piedino preposto già in dotazione alla vostra macchina;
  • Usare sempre l'ago appropriato al tipo di tessuto sul quale state lavorando;
  • Fate sempre prima delle prove su un pezzo della stoffa dove volete applicare il punto decorativo, spesso è necessario modificare la tensione del filo o l'ampiezza del punto;
  • Per alcuni tessuti, in particolare quelli leggeri, o anche la spugna, il pile, la maglina....occorre utilizzare lo stabilizzatore che applicato sotto al tessuto lo rende rigido per essere decorato senza problemi. In commercio ne esistono vari tipi, qui ,sul sito della Cardano ad esempio, potrete farvi un'idea e capire meglio il suo utilizzo;
  • Ultimo, ma non meno importante, avere sempre a portata di mano le istruzioni della vostra macchina.
Grazie a questi punti con fantasia si possono arricchire capi di abbigliamento, soprattutto quelli dei bambini, rinnovare la biancheria, creare passamanerie insomma dare un tocco in più a tutte le vostre creazioni.
Potrete inoltre ampliare la varietà dei decori combinando tra loro i vari punti.

In più, se la vostra macchina è dotata di alfabeto potreste anche realizzare delle semplici etichette da applicare ai vostri lavori fatti a mano come ho fatto io.

Per fare le etichette occorre:
  1.  un nastro bianco di cotone pesante, o se preferite anche di un altro colore, 
  2. il vostro nome, altrimenti una piccola frase o una parola che vi piace
  3. selezionare le lettere dell'alfabeto sulla vostra macchina che le scriverà sul nastro ed il gioco è fatto!!!!

07 gen 2014

Specchio da borsa in feltro

E dopo le feste eccoci nuovamente a parlare di cucito!!!!! Oggi vi mostro il nuovo specchio da borsa che ho realizzato proprio durante le vacanze. La custodia è in feltro decorata con alcuni strass.



Vi mostro anche alcuni passaggi della lavorazione












LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...