03 ott 2012

Fare l'asola utilizzando il punto zig zag

Questo è un metodo che ho trovato sul primo volume dei Manuali di Burda acquistati da pochi mesi e che devo dire sono davvero molto interessanti. Siccome alcune di voi possiedono macchine da cucire in cui non c'è l'asola ho pensato di scrivervi questo post per farvi conoscere questo semplice metodo così che possiate realizzare anche voi delle asole sulle vostre creazioni di cucito!!!!! Ecco quanto scritto sul manuale:

  1. sul dritto della stoffa contrassegnare la posizione e la lunghezza dell'asola che dovete eseguire
  2. selezionate il punto zig zag largo 2 mm e fitto
  3. posizionate l'ago a sinistra e cucite la metà dell'asola
  4. una volta completata la parte riportate l'ago al centro
  5. selezionate la larghezza del punto a 4 mm
  6. fate appena 3 o 4 punti per la barretta
  7. riportare la larghezza del punto a 2 mm
  8. girando a mano il volantino inserite l'ago al centro della barretta
  9. sollevare il piedino
  10. capovolgere l'asola girando la stoffa intorno all'ago inserita
  11. abbassare il piedino
  12. girate a mano il volantino ed estraete l'ago
  13. riposizionate l'ago a sinistra e cucite l'altra metà dell'asola
  14. arrivate alla fine mettete nuovamente l'ago al centro
  15. riselezionate la larghezza del punto a 4 mm
  16. fate nuovamente 3 o 4 punti per la seconda barretta e l'asola è finita
sembra un po' macchinoso ma non lo è affatto quando si esegue, io nella mia vecchia Singer ho l'asola in quattro tempi ma devo dire che una volta presa la mano con questo metodo dello zig zag sembra più facile e in più non bisogna cambiare piedino!!!!!! Provate!!!!!

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...